Come rimanere sicuri in mare aperto: le coperture nautiche Lug22

Tags

Articoli Correlati

Condividi

Come rimanere sicuri in mare aperto: le coperture nautiche

L’estate 2020 è ormai avviata con un insolito modo di fare vacanza, in cui i veri lussi saranno sicurezza, privacy, distanze. Che sia a vele spiegate o a motori accesi, il mare è il luogo più sicuro dal contagio e nessuno impedirà ai viaggiatori di salpare a bordo di uno yacht o di una barca a vela per respirare finalmente il profumo della salsedine e della libertà.

L’assicurazione per la propria barca è da affrontare obbligatoriamente prima di iniziare la stagione di navigazione: quando si parla di assicurazione ci si muove in un ambito regolamentato da leggi che definiscono ciò che si deve avere a bordo e quali coperture sono imprescindibili. La normativa italiana che regola questo argomento specifica che una barca a motore, come ogni altro veicolo a motore circolante, per esempio auto o moto, deve essere assicurata con una polizza di Responsabilità civile, o RC, che ha la funzione di coprire i danni procurati a terzi durante l’uso e durante l’ormeggio dell’imbarcazione, tale obbligo riguarda tutte le unità a motore, dai natanti, alle imbarcazioni fino alle navi da diporto. Ma ad essere assicurati non sono solo le unità da diporto, è bene tutelare tutto il mondo della navigazione compresi gli addetti ai lavori che durante il periodo estivo mettono a disposizione la loro professionalità intensificando la loro attività lavorativa e pertanto la probabilità di rischio.

L’intento di European Brokers è quello di essere vicino ai propri clienti, armatori o altre realtà industriali o commerciali, confezionando un prodotto fatto su misura per le loro necessità, e supportarli ed assisterli nel momento in cui dovessero sorgere gravi problemi che potrebbero danneggiare le loro attività imprenditoriali.

Polizza assicurativa delle unità da diporto
Che cosa offre e a chi si rivolge
La polizza di assicurazione delle Unità da diporto (Nautica) offre coperture specifiche e personalizzate per le Unità da diporto, ovvero per ogni costruzione, con qualunque mezzo di propulsione, destinata alla navigazione effettuata a scopi sportivi o ricreativi senza fine di lucro. La polizza in oggetto prevede una copertura assicurativa completa sia durante la navigazione che durante la giacenza.

Polizza P&I – Protection and Indemnity
Che cosa offre e a chi si rivolge
Le assicurazioni P&I Protection and  Indemnity sono una forma particolare di assicurazione marittima contro i rischi connessi all’esercizio della navigazione.

Prevedono diverse coperture e regole verso terzi unitamente a diverse garanzie tra cui la responsabilità verso i passeggeri, verso i lavoratori marittimi ovvero verso tutte le persone a bordo di una nave terza che subiscono danni o morte in seguito alla condotta colposa dell’equipaggio di una nave coperta da un P&I. La copertura si estende anche alle spese sostenute dall’armatore per il salvataggio delle vite umane in mare, per la rimozione dei relitti, per i danni alle infrastrutture portuali, per i danni da inquinamento di idrocarburi etc.

La protezione offerta dai P&I presuppone l’esistenza di una polizza corpi a tutela dell’armatore in tutte le ipotesi di danni e responsabilità da essa non coperti

Polizza corpo e macchina (Hull and Machinery)
Che cosa offre e a chi si rivolge
Per polizza Corpo e macchine si intende la copertura di qualsiasi costruzione o galleggiante destinata al trasporto sia via mare che in acque interne, anche a scopo di rimorchio, pesca, diporto o altro

Per ulteriori informazioni contattare corporate@ebrokers.it