Maker Faire Rome in versione digitale? Un’opportunità per fare innovazione

“Maker Faire Rome – The European Edition”, organizzata dalla Camera di Commercio di Roma attraverso la sua Azienda speciale Innova Camera, ha aperto le sue porte il 10 dicembre e proseguirà fino al 13 dicembre 2020. Porte che, in effetti, a causa delle restrizioni sanitarie saranno virtuali: quest’anno, infatti, la fiera si svolgerà in forma digitale. Ma se questo normalmente dovrebbe essere un limite, nel caso della manifestazione romana si trasforma in una grande occasione di innovazione.

Favorire il progresso attraverso la condivisione di idee creando un ecosistema virtuoso tra maker, imprese, istituzioni, scuole, università e centri di ricerca è la mission. D’altronde si tratta della più importante manifestazione europea sull’innovazione, vetrina per giovani talenti e “piazza” dove maker, imprese e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere conoscenze e scoperte. Riunisce gli appassionati di tecnologia, professionisti, le scuole, le università, gli educatori, i centri di ricerca, artisti e musicisti, gli studenti e le imprese.

Oltre 300 stand con idee, prototipi e progetti innovativi al centro di “Maker Faire Rome – The European edition”, la più importante manifestazione in Europa dedicata alla creatività e all’innovazione tecnologica, promossa e organizzata dalla Camera di Commercio di Roma, attraverso Innova Camera, che si terrà fino al 13 dicembre in una versione totalmente digitale, sulla piattaforma makerfairerome.eu, ed un format rinnovato per adattarsi al mondo virtuale.

La piattaforma è divisa in diversi canali tematici dedicati ai principali topic di Maker Faire ed un canale Main, sempre live, dal quale verranno raccontate nei giorni della manifestazione tante storie d’innovazione. A tal fine è operativo un vero e proprio studio televisivo presso gli spazi dell’ex gazometro a Roma dal quale, in diretta, si andranno ad incontrare i protagonisti nazionali e internazionali del mondo dell’innovazione là dove lavorano o sperimentano. Tra i tanti collegamenti in diretta sono stati interessanti quelli con l’Antartide e l’Artide, che hanno avuto luogo nella giornata di venerdì grazie al Cnr e al neo Istituto di Scienze polari sul tema dei cambiamenti climatici e delle ricerche scientifiche che vengono svolte in quegli ambienti particolari. 

MAKER FAIRE ROME – LINK UTILI
Guarda il programma completo di Maker Faire
Segui il live streaming di Maker Faire Rome

Fonte: rainews.it