Written by 06:39 Cultura, Tutte le News

Leonardo da Vinci non ha mai dipinto la battaglia di Anghiari. Svelato il fitto mistero!

Ci dispiace per lo scrittore Dan Brown che si appassionò non poco al giallo scrivendo il libro “Inferno”. E per l’Università di San Diego in California che come prova regina portò le tracce di «un inequivocabile nero fiorentino» nascosto dietro il muro affrescato dal Vasari. E anche un po’ per Wikipedia che ancora parla di mistero irrisolto «in grado di scatenare le fantasie di molte persone». 

Ma ormai è stato svelato con certezza inequivocabile che il famoso quadro che riproduceva una scena della “battaglia di Anghiari” di Leonardo da Vinci, non sarebbe mai stata dipinta. “Una rigorosa rilettura dei dati e dei documenti noti da tempo e di altri nuovi e più recenti” testimoniano che Leonardo da Vinci non la dipinse mai. 

A dirlo è Francesca Fiorani, docente di storia dell’arte moderna all’University of Virginia, durante un convegno agli Uffizi per illustrare le ricerche confluite nel volume “La Sala Grande di Palazzo Vecchio e la Battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci. Dalla configurazione architettonica all’apparato decorativo”, pubblicato dalla casa editrice fiorentina Olschki nella collana ‘Biblioteca Leonardiana. Studi e Documenti’, a cura di Roberta Barsanti, Gianluca Belli, Emanuela Ferretti e Cecilia Frosinini. 

Con queste nuove ricerche, la domanda è stata spostata da dove fu realizzata a se fu eseguita la Battaglia di Anghiari e il rigoroso studio dei dati, tra quelli nuovi e quelli già in nostro possesso, ci ha portato in questa direzione“, ha spiegato Fiorani. “Sia in base alle ricerche sulle trasformazioni architettoniche del Salone dei Cinquecento che in base ai documenti la “Battaglia di Anghiari” non solo non esiste più ma nemmeno fu mai realizzata“.

E ancora “Non solo non abbiamo l’affresco ma non abbiano neppure più la Sala Grande di Palazzo Vecchio come l’aveva conosciuta Leonardo“, ha sostenuto Cinzia Maria Sicca Bursill-Hall, professore ordinario di storia dell’arte moderna dell’Università di Pisa. “Dai documenti storici se ben riletti si capisce finalmente che Leonardo non aveva fatto nulla dell’affresco“. Però in molti pittori settecenteschi si erano ispirati alla “fantomatica” battaglia di Leonardo per dipingerla ciascuno secondo la propria fantasia persino mettendo in mano agli armigeri oggetti bellici non in voga al tempo.

Visited 1 times, 1 visit(s) today
Close