polizza furto in casa

Hai assicurato la tua casa prima della partenza? 10 consigli utili

Le vacanze estive sono sempre attese con trepidazione. Non si può però dire lo stesso dei furti in casa. Infatti, l’estate è il periodo dell’anno in cui se ne verificano di più. Sapevi che 7 furti su 10 avvengono quando i proprietari sono in vacanza?

Sicurezza durante le vacanze: 10 metodi per prevenire i furti in casa

Come evitare che i ladri entrino in casa? Sul mercato è presente una vasta gamma di sistemi sofisticati che permettono di proteggere la casa dai furti, ma oggi vogliamo parlarti di alcuni metodi “fai da te” per evitarli.

1. Controlla che porte e finestre siano chiuse prima di partire

Anche se sembra un consiglio banale, è uno degli accorgimenti più importanti quando si parla di protezione della casa. Prima di uscire di casa, verifica un’ultima volta che porte e finestre siano ben chiuse.

Ti consigliamo di chiudere tutte le porte a chiave, incluse quelle che si affacciano sul cortile dei vicini o sulle zone comuni. Molti ladri approfittano di spazi come cortili, garage e cantine per entrare all’interno delle abitazioni.

2. Non abbassare le persiane

L’idea è quella di creare una difficoltà. Difficilmente i ladri entrano in casa se hanno il sospetto che ci sia qualcuno. Per questo, è sempre una buona idea lasciare le persiane a metà, soprattutto negli appartamenti in cui è difficile entrare da balconi o terrazze.

Foto di Hans via Pixabay

3. Non staccare l’elettricità

La polizia consiglia di non staccare l’elettricità poiché molti ladri, per verificare se c’è qualcuno in casa, suonano il campanello. Se scoprono che il campanello non funziona, potrebbero sospettare che gli abitanti della casa siano in vacanza.

4. Informa solo persone di cui puoi fidarti

Anche se hai molta voglia di dire a tutti che vai in vacanza per qualche settimana, è meglio non parlarne con chiunque. Qualunque sconosciuto potrebbe sentirti e approfittare della tua assenza per commettere un furto in casa tua. Agisci con discrezione e parla delle tue vacanze solo a persone fidate.

5. Il mattino ha l’oro in bocca

Se puoi scegliere l’orario di partenza, ti consigliamo di partire da casa tua al mattino presto per non essere visto. Per prevenire i furti in casa, è sempre meglio non lasciare troppi indizi per i ladri.

6. Fingi che ci sia qualcuno in casa

Questa è una delle tecniche più efficaci. Come abbiamo già affermato, se un ladro pensa che ci sia qualcuno in casa, probabilmente non cercherà di commettere un furto. Chiedi a una persona fidata di recarsi a casa tua di quando in quando per compiere alcune azioni strategiche: accendere le luci, ritirare la posta o accendere la televisione.

7. Nascondi gli oggetti di valore

Il bottino perfetto per qualsiasi ladro consiste in oggetti di valore piccoli e facili da trasportare. Per questo, non è mai sbagliato nasconderli in un luogo sicuro: in casa tua, dentro una cassaforte, oppure in luoghi specializzati destinati a custodire gli effetti personali.

8. Fai un inventario

Lo consigliano le autorità ed è sicuramente un buon metodo per controllare velocemente che non manchi niente al tuo ritorno. Anche se sembra eccessivo, è importante sapere esattamente quali oggetti di valore hai in casa. Dispositivi elettronici, contanti o gioielli. Fai una lista indicandone le caratteristiche, la marca e il numero di serie. Se scatti qualche foto, ancora meglio!

9. Installa un sistema di sicurezza domestica

È sempre una buona soluzione installare un sistema di sicurezza domestica come un antifurto, oppure delle porte blindate. Potresti anche programmare l’accensione e lo spegnimento delle luci con un timer per assicurare la protezione della casa dai furti.

10. Lascia una copia delle chiavi a una persona fidata

Spesso i protagonisti dei film lasciano le chiavi di casa sotto il tappetino, ma nella vita reale non è mai una buona idea. Assicurati di lasciare una copia delle chiavi a parenti o amici che vivono vicino a te, affinché possano recarsi a casa tua per controllare che non ci siano problemi.

Cosa fare in caso di furto?

È molto importante sapere cosa fare se si subisce un furto in casa. Sembra ovvio, ma a volte, in situazioni complicate, è facile sentirsi spaesati e quindi commettere errori che invece dovrebbero essere evitati.

Sia che ti sia capitato oppure no, è fondamentale sapere come comportarsi in caso di furto:

1. Prima di tutto, dovrai recarti presso un commissariato di polizia per sporgere denuncia. Fare questo passo è molto importante, ma non obbligatorio. Se presenti una denuncia, la polizia può investigare sull’accaduto e quindi hai maggiori probabilità di recuperare ciò che ti è stato rubato. Inoltre, dovrai anche contattare la tua compagnia assicurativa per richiedere il risarcimento.

2. Puoi sporgere denuncia in qualsiasi stazione della polizia o dei carabinieri.

3. Anche se la cosa migliore da fare è sporgere denuncia il prima possibile, non c’è un limite di tempo per farlo.

4. Ricorda di portare con te un documento di riconoscimento (carta d’identità, permesso di soggiorno o patente).

5. Porta con te fatture o scontrini per dimostrare che sei il proprietario degli oggetti rubati.

6. Se hai visto il ladro, dovrai dare informazioni dettagliate per poterlo identificare.

7. Dai uno sguardo nella zona in cui è stato commesso il furto. Potrebbero esserci videocamere di sicurezza, sportelli del bancomat o negozi e quindi potresti reperire maggiori informazioni.

8. Anche se è casa tua, ti consigliamo di non toccare niente fino all’arrivo delle autorità.

Ho subito un furto in casa e non ho un’assicurazione

Se hai subito un furto in casa, hai probabilmente capito avere un’assicurazione sulla casa è fondamentale. Anche se può sembrare innecessaria, una polizza assicurativa può risparmiarti molti mal di testa.

Se non ne hai una, in caso di furto dovrai sporgere denuncia e seguire tutti i passi che ti abbiamo illustrato. La differenza è che non riceverai alcun risarcimento per gli oggetti rubati. Potrai solo sperare che siano ritrovati dalla polizia e che ti vengano riconsegnati. Anche in questo caso, gli oggetti rubati potrebbero non essere in buono stato.

Per questi motivi, ti consigliamo di stipulare un’assicurazione per la tua abitazione, sia essa in affitto o di proprietà. Cerca la migliore offerta per te in base alla compagnia assicurativa, ai servizi offerti e al prezzo. Sul mercato si possono trovare numerose polizze assicurative e tutte quante presentano particolarità diverse.

Affidatevi a noi per trovare la soluzione migliore e passare le vacanze più tranquilli

Fonte: ShBarcelona

Tags: , ,

Offcanvas

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.