Giornata internazionale del cane

26 agosto: oggi è la Giornata internazionale del cane. La sua origine è una bellissima storia

Si celebra oggi 26 agosto, la Giornata internazionale tutta dedicata ai nostri amici a quattro zampe. La ricorrenza è stata festeggiata per la prima volta negli Stati Uniti nel 2004, grazie all’impegno di Colleen Paige, esperta di animali domestici. 

Proprio il 26 agosto, quando Colleen aveva dieci anni, la sua famiglia adottò il primo cane: da quel momento gli animalisti dei paesi di diverse parti del mondo, hanno deciso di supportare e sostenere l’iniziativa. Oggi, infatti, la Giornata internazionale del cane si celebra un po’ ovunque. 

Questa giornata, non è solo un omaggio a un amico fedele ma è anche un’ulteriore occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’odioso tema dell’abbandono. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ci sono più di 300 milioni di cani nel mondo di cui ben il 70% è randagio. 

Come e perché scegliere un cane

Il cane è l’animale per eccellenza definito come “il migliore amico dell’uomo” e sicuramente ci sono buone ragioni per affermarlo. Il rapporto uomo – cane ha origini antiche e a tutt’oggi, non smette di dare i suoi benefici, sia fisici che psicologici. Come dimostrano gli studi scientifici, la compagnia di un amico a quattro zampe migliora l’umore e le relazioni sociali, mantiene il corpo in salute, attraverso un costante esercizio quotidiano e riduce lo stress.

Da non dimenticare la pet therapy, la terapia dell’animale da affezione. La scienza conferma che, durante le sedute di pet therapy si riduce l’ansia, si abbassa la pressione sanguigna, la glicemia e il battito cardiaco e, successivamente, aumentano i livelli di cortisolo ed endorfine, ormoni del benessere.

Ma come scegliere un cane? Lo sappiamo, adottare un cane cambia la vita per cui è importante essere consapevoli della scelta che si sta per compiere, considerando le proprie esigenze e il proprio stile di vita. Le diverse razze di cani, meticci compresi, hanno bisogni molto diversi per quanto riguarda personalità, temperamento ed esercizio. 

L’Italia si dimostra pet friendly. Tra i paesi d’Europa è quello con più strutture turistiche dove i cani sono i benvenuti. Airbnb registra oltre 130mila tra stanze, ville e appartamenti dove passare le vacanze e in cui gli animali da compagnia sono ben accolti. La ricerca di alloggi pet friendly è aumentata del 65% e le regioni più gettonate sono Puglia, Romagna e Toscana.

Anche Coldiretti attesta che la tendenza è in aumento: una famiglia su cinque, il 22%, decide di partire per un viaggio con il proprio cane. L’anno scorso sono stati oltre tre milioni e mezzo gli italiani che hanno deciso di portare a casa un amico a quattro zampe per superare lo stress da isolamento forzato, anche grazie allo smart working sempre più diffuso.

Sempre al centro dell’attenzione nella vita reale, i cani si sono ritagliati uno spazio importante anche nel mondo virtuale, diventando non solo delle star, ma degli influencer (influenzano acquisti e stile di vita di intere famiglie). 

Matilda è la dolce “sorellina” di Leone e Vittoria, i figli di Chiara Ferragni e Fedez. Ha un profilo Instagram tutto suo dove è seguita da 418mila follower. La bulldog francese ha 10 anni e nell’ultimo anno ha avuto qualche problema di salute. I Ferragnez l’hanno fatto curare dai migliori veterinari.

Scopri il nostro prodotto Pet Life in collaborazione con Mutua Life

Fonte: Il Piccolo

Tags: ,

Offcanvas

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.