EB A PALERMO CON AIOP

Anche quest’anno European Brokers presenzierà l’Assemblea Generale AIOP.

La 53ª Assemblea Generale AIOP, evento di rilevanza Nazionale per il settore sanitario privato e soprattutto per tutti gli associati AIOP, si terrà dal 25 al 27 Maggio a Palermo, città eletta Capitale Italiana della Cultura 2018. A fare da cornice a quest’evento sarà l’incantevole e suggestivo golfo palermitano. Per l’occasione è stata scelta una location esclusiva, il Grand Hotel Villa Igea, che si affaccia proprio sulle acque cristalline della baia. Saranno tre giorni intensi e di proficuo lavoro, e in tale occasione European Brokers, in qualità di Platinum Partner, non poteva non essere al fianco di AIOP!

AIOP, Associazione Italiana Ospedalità Privata, rappresenta 500 Case di cura operanti su tutto il territorio nazionale con oltre 53.000 posti letto di cui 45.000 accreditati con il Servizio sanitario nazionale, 26 centri di riabilitazione con 2.000 posti letto di cui 1.800 accreditati e 41 RSA con 2.800 posti letto tutti accreditati. European Brokers è un punto fermo per l’Associazione, con la quale detiene un rapporto di partnership consolidato e continuativo da ormai diversi anni. EB mette a disposizione di AIOP e dei suoi associati, assistenza e consulenza per la gestione dei rischi. Questo supporto professionale, ad oggi, assume maggiore rilievo alla luce dell’introduzione normativa del decreto Gelli, sulla Responsabilità Sanitaria.

Per questo EB è presente all’Assemblea Generale come main sponsor e con un corner dedicato, presieduto da un team di consulenti a disposizione degli associati AIOP che parteciperanno all’evento. In più il CEO di European Brokers, Carlo De Simone, sabato 27 Maggio interverrà con uno speech sul tema della Responsabilità medica e delle nuove soluzioni applicabili a seguito dell’entrata in vigore del disegno di legge C-259, proposto dall’onorevole Federico Gelli, che reca “disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”.